Trend Export Industria italiana: Monitoraggio sui Termini di Ricerca Google

Consiglio: Aggiungi questa pagina tra i preferiti, i dati di questo grafico si aggiornano automaticamente nel tempo.

 
Export industria italiana

Questa settimana analizziamo alcune ricerche su prodotti B2B, quali l’acciaio, il ferro italiano, alluminio, macchinari, profili italiani, comparati con la ricerca di altre nazioni.

La ricerca è su tutto il mondo in lingua inglese.

Il primo confronto è tra l’acciaio italiano, francese e tedesco.

La Germania ha una tradizione forte sull’industria pesante e ovviamente viene ricercato maggiormente il prodotto tedesco rispetto a quello italiano.

Sembrerebbe che nel 2011 la ricerca dell’acciaio francese abbia superato quella dell’acciaio tedesco (questo dato non dipende per forza dalle vendite immediato, ma denota solo un trend di ricerca che alla lunga potrebbe essere significativo di maggior interesse commerciale)

Analizziamo pi la ricerca del ferro (tra i prodotti ricercati potrebbero esserci anche prodotti in ferro battuto, quindi dei prodotti B2C)
Il termine french iron supera la ricerca di prodotti tedeschi e italiani

Anche per i prodotti dell’alluminio, esiste una ricerca maggiore per i prodotti provenienti dalla Francia .

Nei prodotti finiti macchinari inseriamo la Cina nel confronto.
La Germania non è troppo distante dalla Cina e l’Italia si mantiene in una buona posizione, essendo i macchinari tra i prodotti maggiormente esportati dall’Italia.

Il confronto tra la ricerca dei prodotti B2B dell’industria italiana comparata con quella dei leader mondiali, ci pone in una buona posizione nel mondo (nei settori di nicchia potrebbe non comparire nessuna ricerca).
Viene confermata la nostra presenza soprattutto nei macchinari.

La Germania, pur mantenendo una ottima posizione, annaspa nei suoi settori chiave, e forse risente della crisi maggiormente rispetto a Francia e Cina.

La Francia “supera in curva” la Germania nell’acciaio e prende il largo sotto la spinta della crisi dell’acciaio, nel ferro, nell’alluminio tedesco (almeno nella ricerca).

Trend Export Moda italiana: monitoraggio sui termini di ricerca

Consiglio: Aggiungi questa pagina tra i preferiti, i dati di questo grafico si aggiornano automaticamente nel tempo.

Trend Export Moda italiana
Analizziamo oggi il settore delle esportazioni del comparto moda dal punto di vista delle ricerche su Google Trends, in un ottica di web marketing per l’internazionalizzazione.

I termini di ricerca italian fashion e french fashion danno stranamente in vantaggio i prodotti francesi.

 

Vinciamo invece la sfida con la moda inglese

Sulle scarpe, invece, con i francesi, siamo in vantaggio noi, anche se la distanza si sta riducendo nel tempo.

Entrando nel dettaglio sempre nel settore scarpe, quelle in cuoio danno ancora in vantaggio i prodotti italiani.

Sulle camicie, invece, sembrerebbe che quelle francesi siano più ricercate nel mondo.

Per scoprire quali paesi ricercano maggiormente i termini “moda italiana” tradotti in lingua straniera, utilizziamo un altro strumento gratuito di Google: Global Market Finder.
Il paese che più ricerca i nostri prodotti è la Germania (italienische mode) gli USA (italian fashion) a seguire il Regno Unito (italian fashion) e a seguire Francia, Brasile, Australia, e cosi via

Cattura

Chiudiamo dicendo che il comparto moda italiano, almeno dalle ricerche,
Sembra godere di ottima salute e dimostra di essere ancora un volano per lo sviluppo manifatturiero.

La vendita di aziende italiane ai francesi, non per forza segna un dato negativo, ma anzi permette di far affluire capitali esteri in Italia.

Spetterà ad una nuova generazione di sarti e imprenditori far nascere nuove realtà in grado di competere nel Mondo, puntando proprio sul web marketing per vendere all’estero.

Trend Export Enogastronomico: monitoraggio sui termini di ricerca

Consiglio: Aggiungi questa pagina tra i preferiti, i dati di questo grafico si aggiornano automaticamente nel tempo.

 
Vini italiani vs vini francesi:

Olio d’oliva italiano vs quello spagnolo

Formaggio italiano vs francese

Salsicce italiane vs tedesche

Infine 2 prodotti in inglese. In questo caso, essendo la lingua di ricerca in inglese, i prodotti inglesi dovrebbero essere favoriti.

Ma si sa, il panettone ha ormai scalzato il dolce tipico natalizio inglese, anche in Inghilterra.
Dolce di Natale italiano vs inglese

Biscotti italiani vs inglesi

Trend Made in Italy: Monitoraggio sui Termini di Ricerca Google

Iniziamo una serie di analisi-monitoraggi di alcuni termini di ricerca nel mondo, per capire le tendenze passate e presenti.

Iniziamo con il confronto della ricerca del Made in Italy, con altre ricerche di nazioni concorrenti, nelle prossime settimane inseriremo l’analisi nel dettaglio di alcuni settori trainanti la nostra economia, confrontati con i nostri diretti concorrenti.

Con questi dati puoi verificare i trend e le tendenze della ricerca “Made in Italy”, confrontarlo nel tempo, con alcune nazioni concorrenti e verificare in quali paesi c’è maggiore ricerca.

Le ricerche sono state effettuate in tutto il mondo, in lingua inglese, dal 1994 ad oggi.

Made in Italy confronto con l’Europa: Francia, Germania, UK

Il Made in Italy confrontato con i giganti dell’est: Cina e Giappone.

Il Made in Italy confrontato con gli Stati Uniti.

Consiglio: Aggiungi questa pagina tra i preferiti.
Puoi tornare a visitare questa pagina, i dati si aggiornano nel tempo automaticamente.