Consumer Barometer Google: Analizzare il Consumatore Estero

Come funziona Consumer Barometer Google

Google Consumer Barometer è uno strumento avanzato per comprendere i comportamenti dei consumatori online e offline, nei vari paesi, dividendo per settore, sesso, età, istruzione, utilizzo di Internet.

Google è particolarmente attento a seguire il cliente nel percorso di acquisto, dalla ricerca di informazioni, dalla selezione dei potenziali “negozianti”, fino all’acquisto vero e proprio, on line o offline che sia.

La teoria sottintesa di Google è che a monte negli acquisti anche offline, ci sia stata una ricerca online che ne ha influenzato le scelte.

Il Consumer Barometer di Google serve proprio a questo: monitorare l’influenza delle ricerche on line sulle vendite offline-online.

Acquista l’ebook completo per avere un quadro completo degli strumenti di analisi Come vendere all estero con Google AdWords

Se monitoriamo, ad esempio, il mercato delle auto e confrontiamo i consumatori degli Stati Uniti, rispetto ai consumatori Brasiliani,

consumer barometer google mercato auto usa brasile

scopriamo che:

  • il 26% degli statunitensi acquista l’auto online
  • il 3% dei brasiliani acquista online
  • il 24% degli statunitensi ha effettuato la ricerca solo online
  • il 18% dei brasiliani ha effettuato la ricerca solo online
  • il 13% degli statunitensi ha effettuato la ricerca solo offline
  • il 14% dei brasiliani ha effettuato la ricerca solo offline
  • il 3% degli statunitensi ha utilizzato il mobile per la ricerca
  • il 6% degli brasiliani ha utilizzato il mobile per la ricerca

Dai dati, si evince che:

Negli Stati Uniti, conviene maggiormente effettuare un investimento su un ecommerce per la vendita diretta;

In entrambi i paesi conviene essere presenti online (quota di persone che cercano solo offline quasi uguale)

Il desktop è ancora preponderante, ma il Brasile ha una quota doppia di ricerche da mobile, forse dovuto al fatto che  non tutte le fasce della popolazione hanno un pc e il mobile è l’unico mezzo per accedere ad Internet.

I dati possono essere ulteriormente segmentati per sesso, fascia d’età, livello di istruzione, e livello di conoscenza tecnologica.

Questi dati forniscono una fotografia dell’esistente e quindi non tiene conto dei trend (sicuramente ci aspetteremo delle modifiche di comportamento in Brasile, relativamente agli acquisti online).

Per poter completare il quadro, verifichiamo dal Google Global Market Finder.

global market-finder google mercato auto Brasile e Usa

Da questa fotografia, si scopre che il Brasile rappresenta una migliore opportunità per investire con AdWords sul mercato delle auto, per una minore concorrenza  sul mercato Brasiliano  (visibile dall’offerta suggerita, determinata dall’asta di molti o pochi competitor).

Il risultato di queste analisi incrociate, potrebbe essere quello di un investimento in Brasile, ma con una strategia mista online-offline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 1 =