Global Market Finder: Google AdWords per l’ Export

Google ha messo a punto alcuni strumenti (Global Advertiser) per creare campagne mirate all’esportazione di prodotti all’estero:

1) Con lo Strumento a Supporto dell’ Export AdWords (Global Market Finder), è possibile trovare nuovi mercati e nuove opportunità: se esiste ricerca su Google, significa che esiste un potenziale mercato.

2) In seguito è possibile tradurre la campagna AdWords dall’italiano alla lingua richiesta (Google Translator Toolkit). Questo strumento interagisce con il file AEA (file esportato di AdWords Editor)

3) L’ultimo passaggio è la traduzione del sito con lo strumento Google Translate.
Il sito viene tradotto automaticamente.

Alcuni consigli per la traduzione:

  • Tradurre tutto il sito, inclusi metatag, title, footer, header
  • Tradurre i link e le pagine dei link
  • Eventualmente utilizzare domini locali (.com, .de, .co.uk, etc.)
  • Utilizzare la valuta locale nei prezzi ($, £., et.)
  • Informazioni sui contatti nell’orario locale
  • Utilizzare Url con parole chiave locali

Questi sono strumenti “do it by yourself”, l’ideale sarebbe avvalersi delle competenze di un traduttore e interagire con gli strumenti forniti da Google AdWords per l’ Export.

AdWords Tips & Tricks su Google Plus

Un pensiero riguardo “Global Market Finder: Google AdWords per l’ Export”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

53 + = 55