Globalizzazione + Web Marketing = Successo del Made in Italy

Sai quale è la Formula del Successo del Made in Italy?

Globalizzazione + Web Marketing = Successo del Made in Italy

Prendiamo questi due fatti concreti:

  1. Internet ha impresso una velocità incredibile al processo di globalizzazione.
  2. Il made in Italy può conquistare il ceto medio emergente dei paesi in via di sviluppo

Come sfruttare questi fatti per creare la formula vincente per le nostre aziende?

La soluzione all’equazione made in Italy + globalizzazione + ceto medio emergente + Internet  è il WEB MARKETING e, in particolare, Google AdWords.

Con Google AdWords puoi, in pochi minuti, impostare una campagna per l’internazionalizzazione, raggiungere i mercati esteri e con il tempo, internazionalizzare la tua impresa.

Il processo non è breve o semplice, ma richiede costanza e tenacia per raggiungere gli obiettivi prefissati.

La globalizzazione ha allineato le economie e ha creato nuovi equilibri mondiali.

Le nuove economie emergenti, hanno visto nascere una nuova classe economica, il ceto medio, fin’ora non presente nelle economie non ricche.

Il nuovo ceto medio acquisterà automobili, capi di abbigliamento, spenderà per il tempo libero e per andare a cena fuori e andrà in vacanza all’estero.

Internet e l’effetto Distretto

Dal punto di vista delle imprese italiane, Internet ha creato l’accesso immediato alle informazioni, alla circolazione delle conoscenze dei processi produttivi e alla ricerca dei fornitori e clienti in tutto il mondo.

In pratica si è replicato in grande, l'”effetto distretto”, che permette alle aziende di acquisire delle conoscenze sulle produzioni e sui mercati e permette di instaurare facilmente delle relazioni commerciali, anche a distanza.

La facilità con cui si possono instaurare delle relazioni commerciali con il nuovo ceto medio è un punto chiave di questa fase dell’economia.

In questo scenario i nostri prodotti , sotto l’ombrello del  “made in Italy” (3° marchio al mondo per notorietà dopo Coca Cola e Visa) giocano un ruolo importantissimo per il futuro dell’economia italiana e, potenzialmente, possono essere consumati dai nuovi ceti medi emergenti in tutto il mondo.

Se da un lato, le nostre aziende hanno raggiunto un livello qualitativo delle produzioni percepite nel mondo come eccellente, dall’altro la dimensione medio-piccola delle realtà produttive rappresenta un ostacolo alle potenzialità commerciali all’estero.

In alcuni casi multinazionali non italiane, con mentalità commerciale e forza economica superiore, hanno supplito la mancanza delle nostre aziende con prodotti fintamente italiani.

Presenza sui mercati esteri - come vendere all'estero

Google AdWords per il successo del made in Italy

In questo contesto, Google AdWords è la porta d’accesso ai mercati esteri per tante piccole e medie imprese che, con dei budget non rilevanti, possono avviare dei progetti di internazionalizzazione senza avere sedi all’estero e senza per forza dover partecipare a Fiere di settore.

Il processo non è breve, ma è fondamentale intraprenderlo immediatamente, per poter influenzare i gusti e i consumi del nuovo ceto medio emergente.

L’assenza dei nostri prodotti da Internet e nei nuovi mercati, potrebbe farci perdere quote di commercio mondiale e i nuovi spazi essere conquistate dai vini francesi, dai formaggi e prosciutti spagnoli, dalla meccanica tedesca, e cosi via.

La realtà è che non abbiamo scelta, la vecchia economia sta lasciando il posto alla economia sul web e chi rimane ancorato ai vecchi schemi sarà tagliato fuori…

Aggiornamento al 22/11/2014

Google AdWords ha recentemente introdotto un portale per il successo del made in Italy, ne parliamo in questo articolo in cui si parla di Eccellenze in Digitale

 

 

2 pensieri riguardo “Globalizzazione + Web Marketing = Successo del Made in Italy”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

47 + = 49