Vendere in Cina con Alibaba prodotti italiani di qualità

Vendere in Cina con Alibaba’

Alibaba, il noto portale di commercio cinese, si appresta a inserire tra i prodotti commercializzati, quelli italiani di qualità, tramite un centro logistico situato nel Sud Italia. Se vuoi vendere in Cina con Alibaba’, questa rappresenta un’ottima occasione.

Alibabà è il portale fondato dall’imprenditore Jack Ma, che fattura più di Amazon e eBay messi insieme.

vendere-in-cina-con-alibaba

La decisione dopo l’incontro dell’imprenditore con il primo ministro italiano, Matteo Renzi.

“Entro 5 mesi venderemo in Cina i primi prodotti italiani di qualità” è la dichiarazione dell’imprenditore cinese.

L’opportunità per le imprese italiane è ottima e accedere ad un portale leader nel mondo per l’ecommerce, crea un ottimo sbocco per i nostri prodotti.

Vediamo quali sono i punti chiave del portale e come entrare per vendere in Cina con Alibaba’ i prodotti italiani.

Nel 2012 due dei portali principali di Alibaba hanno gestito 170 miliardi di dollari in vendite, una somma maggiore delle vendite combinate su eBay e Amazon.com.

Il portale è composto da una serie di portali secondari, quali Alibaba.com, www.1688.com, AliExpress, TaoBao, Tmall.com. Sono diversificati in base al territorio principale a cui si rivolge, ma tutti rappresentano un buon accesso per vendere in Cina con Alibaba’.

Il portale non è specializzato settorialmente, ma tratta prodotti di tutti i tipi. Ad esempio digitando “italian” nel motore di ricerca, appaiono mobili italiani, scarpe in pelle italiane e altri prodotti “più o meno” italiani (come l’improbabile Italian korean baking chestnut o le Fettuccine/pasta/italian foods/konjac noodles).

Rischio contraffazioni a parte, ma si sa che se esistono vuoti, qualcun altro penserà a riempirli, accedere alla vendita è abbastanza semplice. Ci sono 3 opzioni: Entrare come Membro non verificato, Membro verificato o come Membro fornitore Gold (l’unico a pagamento a canone mensile).

Una volta ottenuto l’accesso, puoi creare la tua vetrina e inserire i tuoi prodotti (il numero dipende da quale membership viene scelta) e sfruttare l’enorme traffico mondiale che il sito garantisce.

La strategia di presenziare i portali di ecommerce (incluso eBay e Amazon) è complementare, non alternativa, alla soluzione del sito e-commerce fatto in house sul proprio sito web.

In questo modo riesci a fare brand, e sfrutti diversi canali di traffico, massimizzando l’esposizione dei tuoi prodotti al pubblico.

 Vendere in Cina con Alibaba

 

Pubblicato in Web Marketing Estero
8 comments on “Vendere in Cina con Alibaba prodotti italiani di qualità
  1. anna scrive:

    Per i pochi acquisti che ho fatto finora, in quanto scoperto solo recentemente Aliexpress , posso dire che nonostante il pregiudizio di acquistare prodotti cinesi e quindi di bassa qualità è stato costantemente smentito ad ogni ordine.

  2. Pietro Cialdella scrive:

    Vorrei un contatto per vendere vino,olio di oliva ed olive giganti biologiche .Grazie

  3. Serena scrive:

    Vorrei un contatto per vendere latti vegetali su Alibaba. grazie mille

  4. Giuseppe scrive:

    Buongiorno, come posso vendere olio extravergine d’oliva?

2 Pings/Trackbacks per "Vendere in Cina con Alibaba prodotti italiani di qualità"
  1. […] Vendere in Cina con Alibaba', il noto portale di commercio cinese, si appresta a inserire tra i prodotti commercializzati, quelli italiani di qualità. Vai al sito  […]

  2. […] già visto le linee guida principali dell’accordo in un precedente articolo, in cui abbiamo analizzato le possibilità per il made in Italy in un contesto di crescita del […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

68 − = 62